Si fa presto a dire: “Casa Domotica”

  • 18 maggio, 2015
  • 1.157 Visite
  • 0
Impianto Domotico HI System - GBS

Impianto Domotico HI System – GBS

Quando si parla di domotica, si pensa normalmente a quelle funzionalità che consentono di accendere o spegnere le luci, oppure di alzare ed abbassare le tapparelle di casa. In realtà ciò che un impianto domotico può fare è molto di più. Si possono, ad esempio, controllare da un’unica interfaccia di controllo tutti gli impianti della casa: luci, audio multi-room, climatizzazione, automazioni, videosorveglianza e anti-intrusione. E questi possono essere utilizzati insieme o singolarmente, per raggiungere i più alti standard di comfort, sicurezza e risparmio energetico possibili.  La casa, inoltre, può essere dotata di “quell’intelligenza artificiale” che, al verificarsi di determinate condizioni esterne, esegua una o più azioni automatizzate. Ad esempio, in presenza di pioggia, può essere inviato un comando che chiuda le tende, le finestre ed annulli l’innaffiatura del giardino. Se l’impianto d’allarme è inserito, i sensori possono vengono utilizzati per rilevare la presenza di malintenzionati e, in caso di allarme, il flusso video della videosorveglianza, può essere trasmesso su tutti i televisori di casa (oltre a tutte le altre notifiche automatizzate). Gli stessi sensori, però, in caso di presenza dei padroni di casa, possono essere utilizzati per avviare programmi di comfort nelle singole stanze. Insomma, con un impianto domotico integrato i limiti di personalizzazione e possibilità, di fatto, sono quelli della fantasia. 

Commenta questo lavoro

Vuoi contattare l'autore? Scrivici.